Una visione luminosa

10 kriya respiro ajna cakra

Vedere con più chiarezza. Imparare a guardare a fondo, al primo sguardo. Vedere subito oltre: oltre l’apparenza, oltre le coperture, oltre le falsità e le costruzioni.

Vedere non solo con gli occhi, ma con tutti i sensi.

Da mamma, da terapista, da persona affascinata dalle dinamiche delle persone, penso spesso che quella visione- la visione pura, luminosa, che afferra e comprende- è una delle mie mete. Per ora, come sempre, i miei sono giochi: pratiche inventate a seconda di dove mi porta l’esigenza, fatte del sapere accumulato in questi- ancora pochi- anni, sperimentate da sola, con un quaderno a fianco e parecchia voglia di crescere.

Una visione luminosa è l’obiettivo della mia pratica, spesso. Mi alleno a rilassare i pensieri che non servono, a far riposare gli occhi dalle distrazioni ed accompagnare la mente verso un altro tipo di comprensione.

Questi sono alcuni passi della pratica a cui mi sono dedicata negli ultimi giorni.

Parto con un lungo rilassamento- di cui non sono mai sazia, soprattutto in questo periodo. Continuo con l’aiuto delle mani, che accentrano la mia cura lì dove so che ho bisogno. Poi inizio a svegliare i muscoli, ad ammorbidire la schiena e portare più ossigeno e sangue alla testa- come un grande risveglio, come una ventata d’aria fresca.

1 savasana 2 supta baddha konasana anjali mudra ajna cakra 3 setubandhasana 4 setubhandasana mani 5 setubhandassana viparita karani 6 hasta setubhandasana

Aggiungo qualche torsione o una seconda sessione di rilassamento, più breve, prima di passare ad asana in piedi.

Anjayenasana e gopitasana agiscono sulla testa, aprendo i muscoli al rilassamento e all’ascolto.

7 anjayenasana ajna cakra 8 gopitasana

La mia pratica culmina con una meditazione che mi piace molto e torna spesso nelle mie sessioni di yoga e scoperta. Mi metto seduta comoda, spalanco le braccia e muovo i palmi verso su ogni volta che inspiro e giù ogni volta che espiro. Faccio tre serie da venti respiri, aumentandone il ritmo ogni volta. Ogni serie finisce con le mani in anjali muda, portate alla fronte.

9 kryia respiro ajnacakra

Questa è la sede dell’ipofisi, una ghiandola fondamentale per la regolazione del nostro sistema endocrino, per il nostro benessere ed equilibrio psicofisico. Un piccolo spazio di visione, verso dentro e verso fuori, spesso contratto per tutti i pensieri e le tensioni che occupano la testa.

E’ uno spazio piccolo, custode di uno sguardo grande. E’ un centro energetico potente, che lo yoga chiama ajna cakra.

A volte mi capita di massaggiare i miei bimbi proprio lì, al centro dello spazio che segna il confine degli occhi con la fronte. E’ un altro tassello di consapevolezza, un altro strumento che mi piace passare loro. Chissà, forse un giorno ci saranno sguardi profondi e luminosi, per le persone, tra le persone.

3
  ti potrebbe interessare

Commenti

  1. Daniela  maggio 28, 2014

    Bellissimo il nuovo sito e belle e serene queste fotografie di te tra fieno e ulivi, che colori!!Grazie 🙂

  2. Mirtilla  maggio 28, 2014

    Mi piace molto questa tua pratica Ylenia e anche la meditazione finale. Sai , quando mio figlio era piccolo gli massaggiavo anch’io quel piccolo spazio che segna il confine degli occhi con la fronte..lo facevo quando , neonato , era con me nel lettone e non voleva saperne di dormire ma anche quando era più grande , come fosse una coccola , e spesso era lui che me lo chiedeva perché mi diceva che era tanto bello… Un caro abbraccio.

    Ylenia crisalide:
    Che bel racconto, Mirtilla, grazie. È molto dolce l’immagine che mi hai fatto arrivare. Ti abbraccio.

  3. Francesca  maggio 29, 2014

    Che bella la tua pratica in mezzo al fieno. Vedo che da te il tempo è estivo mentre qui piove sempre. Non vedo l’ora di poter anche io praticare un po’ all’aperto, sul prato ma se lo facessi adesso, sai che reumatismi!!!
    Mi piace il tuo modo di meditare, attivo ma non dinamico, rilassante ma mirato!
    Un abbraccio immenso come un lungo respiro
    Francesca
    P.S. Con i capelli sciolti sei molto bella!!!

    Ylenia crisalide:
    grazie! presto arriverà anche lì il bel tempo: è ora d’estate, ormai! qui ci sono momenti della giornata in cui sembra già giugno e altri momenti in cui piove o arriva un freddo vento improvviso. non vedo l’ora che arrivi il caldo, caldo e basta e sole!

Aggiungi un commento