L’arte di vivere lo yoga

l'arte dello yoga 0

Lo yoga è un arte. La vita è un’arte.  Tutto può essere arte: qualsiasi cosa che nasce dall’anima, diffonde emozioni e contribuisce all’evoluzione del mondo è arte. Sono arte le grandi opere e i luoghi che tolgono il fiato. Sono arte i movimenti che scuotono qualcosa dentro e le parole che riassumo in suoni accostati anni di riflessioni solitarie. Un buon piatto cucinato con trasporto è arte. Un’insieme di note che dicono molto pur non verbalizzando nulla è arte. Un abbraccio è arte, un bacio è arte, fare l’amore e consolare qualcuno è arte. Sognare è arte. Stare con i piedi per terra e metterci dentro tutto questo è l’arte più grande.

Fuori piove, sembra autunno. Ci siamo svegliate prestissimo, io e Maddalena. Lei con il suo solito sorriso e io con un’intenzione in testa: voglio vivere questo inizio giornata con lentezza, lasciando che ogni cosa duri un minuto in più, trovando l’arte in ogni gesto, vivendo il mio yoga- la stessa attenzione con cui medito e ascolto il mio corpo muoversi- mentre mi aggiro nel solito disordine di una casa vissuta da tre bambini, tra i primi suoni del giorno che si sveglia intorno a me.

l'arte dello yoga 1 l'arte dello yoga 2 l'arte dello yoga 3 l'arte dello yoga 4

 

1
  ti potrebbe interessare

Commenti

  1. Francesca  agosto 16, 2015

    Mamma mia, che amore Maddalena.
    Anche io spesso mi sveglio molto presto in questi giorni. Benchè non debba andare a lavorare e potrei dormire più a lungo, mi piace alzarmi intorno alle 6, quando ancora tutto è silenzio e si muovono solo gli animali. Do da mangiare a Hermione, a Zeus e alle galline e poi, con calma, faccio colazione ascoltando musica a volume bassissimo, per non svegliare nessuno. E’ il mio momento di silenzio interiore e solitudine, però è un momento incredibilmente pieno di poesia e calma.
    Ti abbraccio
    Francesca
    P.S. Sono contenta che ti sei rimessa a scrivere spesso!!! Non smettere mai.

Aggiungi un commento