La pioggia tra noi leggera

pioggia leggera

Pioggia d’estate e feste, lavoro, progetti e ricordi.

Il fine settimana che ci siamo appena lasciati alle spalle ci ha fatti navigare indietro e avanti nel tempo.

Sabato è stato il primo compleanno di Fado: un anno da quel caldissimo giorno in cui è nato; un anno che mi sembra incredibile aver vissuto, per quanto è stato intenso.

comple dudo 5

Ieri, invece, è stato un altro di quei duri giorni di lavoro che ricorderemo per sempre, che vedremo sempre riflesso intorno a  noi, i  quel pezzo di casa che stiamo sistemando, imparando mestieri che non sapevamo, imparando a costruire il nostro mondo con le nostre stesse mani.

stalla 3 stalla 4stalla 6

Ho benedetto la pioggia che è scesa abbondante, lasciando pochi spiragli di sole a scaldarci, dandoci poco tempo per stare fuori ma regalandoci parecchi momenti passati a sentire il suo rumore. Ho ringraziato il suo arrivo: l’orto ne aveva bisogno, così come il vivaio e tutte le minuscole piante che, un giorno, renderanno profumati e saporiti i nostri pasti e le stanze in cui viviamo. Ho amato il suo scendere a tratti scrosciante e a tratti fine, il suo lavare e portar via.

E’ passato un anno da quando siamo diventati quattro; sono passati quasi due anni da quando viviamo qui: fatico, spesso, a vedere tutto insieme; mi sembra impossibile aver vissuto altre vite che non sono questa, in passato.

Impetuosa o appena accennata, la pioggia di questi giorni è stata rinfrescante, come un balsamo sugli spigoli più duri. Ha sollevato e lavato, come l’acqua che benedice e propizia.

Come sta passando il tempo; come stiamo cambiando, noi; quanti ricordi stiamo accumulando; quanta vita stiamo conoscendo!

Serviva, questa pioggia. Ogni giorno è come un nuovo inizio, una nuova possibilità. E noi ci entriamo, cresciuti un po’. E’ stata la pioggia, in questi giorni, il mio yoga: quella leggerezza di cui ho sempre tanto bisogno, quel senso che tutto arriva, e poi cambia e passa. E noi, comunque, ne usciremo più grandi.

Oggi festeggerò ancora la mia piccola anima che ha fatto il suo primo giro attorno al sole e continuerò a guardare il cielo cambiare repentino, portare pioggia e poi sole. Oggi continuerò a pensare al tempo che passa e alla vita che cresce: ce n’è così tanta qui, di vita.

Buon inizio di settimana!

 

8
  ti potrebbe interessare

Commenti

  1. Mirtilla  giugno 16, 2014

    Tantissimi auguri a Fado !!!!! Che bella famiglia siete cara Ylenia !!!!!
    Ti abbraccio forte.

    Ylenia Crisalide:
    grazie!!!

  2. La luna di Stefylu  giugno 16, 2014

    La tregua dal caldo l’ho apprezzata tanto anch’io… anche noi fra meno di un mese avremo da fare lavori molto simili a quelli in foto… speriamo di riuscirci bene. Auguroni al piccolo…buona vita 🙂

    Ylenia crisalide:
    che faticaccia! ma poi è una soddisfazione doppia, vedere posti sistemati come volevi tu e sapere che li hai fatti proprio tu.

  3. Verdiana  giugno 16, 2014

    Auguroni al piccolo e a tutti voi!

    Ylenia crisalide:
    grazie!

  4. emanuela  giugno 16, 2014

    auguri a questo meraviglioso piccolo e auguri al fratello grande, che è il fratello di un piccolo che ha un anno ( ci pensi? da un anno è fratello maggiore, con tante cose belle ma anche con tante rotture di scatole!!!quindi un augurio se lo merita!) Auguri a questi genitori, auguri alla vostra casa ed ai lavori che state eseguendo! con tutto l’amore del mondo…e anche un po’ di più. Emanuela

    Ylenia crisalide:
    grazie infinite, che dolce! leggerti è sempre una felicità. buona giornata!

  5. auradiluna  giugno 16, 2014

    Quanto è bella l’immagine della pioggia, che scende rinfrescando, lavando e portando via. Oggi mi sento come quelle piante bisognose di acqua.
    Un grandissimo augurio al piccolo Fado, quant’è tenero!!

  6. Catia  giugno 16, 2014

    Tanti cari auguri al tuo cucciolo piccolo!
    Mi piace l’ultima foto. La trovo molto yogica ( mentalmente parlando)

    Ylenia crisalide:
    è la mia consolazione. in tutta la fatica di questi due anni a sistemar casa, c’è sempre stato qualcosa di molto yogico…

  7. Cristina Carrasco  giugno 16, 2014

    Auguri al piccolo. Baci.
    Mi é piaciuto molto il tuo racconto sulla pioggia perché é da tanto che non la vedo…. mi manca. E il tuo racconto mi é portato il suo profumo e il suo suono. Grazie.

    Ylenia crisalide:
    ne sono felice, la pioggia è bella e sentire la sua forza e il suo rumore fa bene, fa sembrare che tutto ritorna al proprio posto. un abbraccio.

  8. Simona  giugno 16, 2014

    Tanti auguri piccolo!
    Tanti auguri a voi quattro!

    Ylenia crisalide:
    grazie, grazie di cuore!

Aggiungi un commento