Il mondo è nato da un cappello

ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 9

“Tesoro, secondo te com’è nato il mondo? Come sono nati i monti, i mari, gli animali e anche tu, Fernando e Maddalena?”

“Mmmm… il mondo è nato dall’acqua…”

“E cos’è successo?”

“C’era tanta acqua. E nell’acqua c’era un cappello. Sai, ti ricordi quel cappello, quello di paglia, che avevo quest’estate, che non posso più mettere perché adesso è piccolo? C’era l’acqua, e nell’acqua c’era il cappello. Dentro al cappello c’era un bicchiere e nel bicchiere c’era il fuoco. Poi l’acqua ha fatto un’onda e ha mosso tutto il fuoco. E poi è nato tutto il resto.”

ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 1 10 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 5

E’ iniziato proprio così, il nostro fine settimana di immersione nelle decorazioni natalizie.

Ogni anno, da quando sono mamma, l’arrivo del Natale mi riempie di domande. Il Natale è una festa bellissima, come lo sono tutti i giorni di celebrazione che si contano a dicembre, cristiani, ebraici, pagani… della vita. Ma come si fa, in una società in cui il razzismo, l’incomprensione e la schiavitù dei dogmi sono ancora così radicati, a trasmettere il rispetto e la conoscenza di tutte le fedi, di tutti gli dei, tutti ugualmente degni di essere conosciuti? Come si fa a parlare di un Dio comprendendoli tutti, tutti diversi, tutti facce della stessa medaglia?

ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 6 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 7 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 8

Osservando i monaci buddisti ho amato i sorrisi e la gioia che non conosce peccati e giudizi che trasmettono al primo sguardo. Conoscendo il politeismo dell’India ho capito che vivere credendo a tanti dei apre la mente alle differenze e alle infinite possibilità, senza pensare che qualcuno è superiore o più vero di qualcun altro. Studiando e praticando il cristianesimo, ho incontrato figure di cui ho apprezzato la storia e le parole.

Non so se mai ci riuscirò, ma mi piacerebbe trasmettere questo, ogni Natale- e tutti i giorni dell’anno- ai miei figli. La nascita di un dio, la festa per un lieto evento, il mondo che viene salvato ciclicamente, dalla forza sovrumana di un dio umanissimo: credere o non credere, credere in questo o in quell’altro dio… ha davvero così tanta importanza?

Il mondo è nato da un cappello, da uno scoppio, da un diluvio, dall’amore della vita per la vita stessa. E la vita, l’arrivo di un bambino, il mondo, sono tutti motivi per festeggiare.

Questo vorrei raccontare ai miei bimbi, per Natale.

ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 11 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 12 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 13

Ho passato le ultime settimane a preparare decorazioni, nei momenti liberi: Maddalena in fascia, Leonardo attento collaboratore, Fernando ad osservare e stupirsi. Le nostre decorazioni sono fatte di quello che ci ritroviamo attorno: pigne e ghiande diventano fatine ed elfi protettori; rami, frutti e fiori sono le offerte che la natura fa a noi e la gratitudine con cui la ricambiamo. Come ogni anno abbiamo inventato un “villaggio degli elfi,” che cresce ogni settimana, fino a diventare la nostra visione fantastica del mondo, il giorno di Natale. Quest’anno l’ispirazione è arrivata dall’educazione waldorf e dalla sua celebrazione dell’avvento- ogni domenica è una luce, ogni luce incarna l’arrivo sulla terra di un dono: le rocce e i cristalli, le piante, gli animali e, infine, l’umanità. Come l’anno scorso, abbiamo comprato un albero che pianteremo, poi, a ricordarci questo Natale insieme: quest’anno l’ho voluto tutto bianco- i fiori (il tutorial è quello, preziosissimo, di una cara amica) portano ognuno un augurio per chi lo leggerà, le luci sono bianche, semplici, come le stelle e la luna a cui parliamo dalla finestra.

decorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 1 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 2 ecorazioni natalizie fai da te: diy christmas decorations 3 waldorf advent 1 waldorf advent 2

Molte delle idee che hanno ispirato le nostre decorazioni vengono da qui e da qui. Il resto… il resto siamo noi… il resto è magia…

magia natale 1

4
  ti potrebbe interessare

Commenti

  1. Silvia  dicembre 9, 2014

    Cara Ylenia, la tua saggezza è così commovente!!! Hai dato voce a ciò che da tempo sento nel mio cuore!!!
    Il Natale è il giro di boa nel ritmo dell’anno… un punto fermo… per fermarsi, riflettere su se stessi e ripartire…
    Il Natale è un momento tutto interiore per celebrare il mistero della vita stessa e la magia che da essa deriva…
    E’ la celebrazione della Forza Creatrice, indipendentemente da come la si chiami…
    Grazie, come sempre… Un abbraccio e mille e più benedizioni!!! ^_^
    Silvia

    ylenia crisalide:
    dolce Silvia, sembrerà strano, ma l’ispirazione per molte riflessioni viene proprio da te, dalla grazia con cui parli delle tue scoperte. buona giornata!

  2. Daniela  dicembre 9, 2014

    Grazie, grazie per le idee originali per gli addobbi natalizi ma grazie ancora una volta per il balsamo che sono le tue parole e le tue fotografie in queste settimane in cui sono molto, troppo, di corsa e a volte perdo un poco la bussola!

    ylenia crisalide:
    oh Daniela, è reciprocal, non sai quanto mi fanno bene le tue “apparizioni” nelle mie giornate, in qualsiasi forma. passa un giorno sereno, ti abbraccio!

  3. emanuela  dicembre 9, 2014

    sono stata immersa in tre splendide giornate con il mio piccolo Unai, in Friuli , trascorse raccogliendo assieme a lui foglie, rami secchi e tutto ciò che la natura ci offre per preparare, assieme a lui, le decorazioni natalizie, raccontandogli la magia di queste giornate. Abbiamo cantato mille canzoncine e lui ha voluto dormire nel lettone con me….sento ancora addosso, ora che sono nuovamente a Genova, il calore ed il profumo del suo corpicino morbido.
    Poi trovo le tue parole e mi sento ancor più pervasa da un grande benessere e da una grande pace.
    Un grande abbraccio Emanuela

    ylenia crisalide:
    mi stavo proprio chiedendo come era andata, con Unai. che bello il tuo racconto dei vostri giorni, ti abbraccio.

  4. Mirtilla  dicembre 10, 2014

    Era da un po’ che non ti lasciavo un commento cara Ylenia….. seguendo facebook arrivo fin qui , passo silenziosa in questo tuo mondo incantato…Oggi ti scrivo , perchè l’atmosfera che si percepisce in questo angolino di pace è qualcosa di terapeutico …hai ll dono di rasserenare l’animo , cullare la mente affaticata dai mille pensieri che si rincorrono uno dentro l’altro ….Tu Ylenia….sei…pace ….e ….serenità…..!!!!!!! Sei come la voce narrante delle favole…….
    Mirtilla

    ylenia crisalide:
    ti ringrazio. questo angolino di pace è anche la mia pace, quella pace che troppo spesso perdo, quella pace che arriva, spesso, anche grazie a voi, alle nostre condivisioni.

Aggiungi un commento